Il monaco Teobaldo

Alla storia medievale di Chieti appartiene la figura del monaco Teobaldo. A lui si deve nel 1007 la ricostruzione dell'abbazia di San Liberatore a Majella, semidistrutta da un terremoto nell'anno 990.

Teobaldo diede un forte impulso all'architettura monastica locale e il cenobio di San Liberatore divenne il prototipo della più importante corrente architettonica del Medioevo abruzzese. All'interno della chiesa, un affresco rappresenta l'abate nell'atto di offrire il modello dell'edificio.

Parla alla tua mente

*